Napoli, tunisino aggredito e accoltellato da connazionali in via Mezzocannone

Tunisino accoltellato nella notte tra sabato e domenica in via Mezzocannone. L’uomo, a Napoli da tempo e che abita in una traversa di corso Umberto ha riferito alla polizia di esse- re stato aggredito da altri cittadini stranieri senza alcun motivo.
Ha riportato ferite da taglio in varie parti del corpo: al torace, alle braccia e alle gambe, oltre a contusioni al volto. Secondo i medici gli assalitori lo hanno colpito con calci e pugni prima di accoltellarlo. Per chiarire il motivo di tanta violenza sono in corso indagini da parte degli investigatori.