Nati per leggere, un nuovo punto di lettura alla Biblioteca nazionale di Napoli

Alla Biblioteca nazionale “Vittorio Emanuele III” di Napoli, verrà inaugurato – oggi alle 16.00 – il nuovo punto lettura di “Nati per Leggere”: un programma nazionale di promozione della lettura in età precoce, di protezione da svantaggio socio culturale e da povertà educativa, promosso dalla collaborazione tra Associazione culturale pediatri, Associazione italiana biblioteche e Centro per la salute del bambino onlus.
Questo presidio storico, nato nel capoluogo campano nel 2012 e ospitato al Palazzo delle arti di Napoli fino allo scorso anno, riaprirà in concomitanza con la Settimana nazionale Nati per leggere, in corso dal 18 al 26 novembre, che celebra in tutta Italia il diritto alle storie dei bambini.
Interverranno alla inaugurazione, gli assessori all’Istruzione e alle Politiche sociali del comune di Napoli, Anna Maria Palmieri e Roberta Gaeta, l’assessore alla Formazione e Pari opportunità della Regione Campania Chiara Marciani e il direttore Francesco Mercurio.

Articolo precedenteModern Art Tour: Nina Zilli alla Casa della Musica di Napoli il 24 novembre
Articolo successivoNapoli, il capo della polizia sulla Movida violenta: ”Ci hanno assicurato un incremento delle risorse”