Pozzuoli, applicata la sorveglianza speciale a un affiliato al clan Longobardi-Beneduce

Gli agenti del Commissariato di PS Pozzuoli hanno sottoposto alla misura di Prevenzione della Sorveglianza Speciale di PS con obbligo di soggiorno nel comune di Pozzuoli per la durata di due anni oltre al versamento di una cauzione di euro 3mila M. P. 37enne napoletano. L’uomo, appartenente al clan camorristico puteolano "Longobardi - Beneduce", in […]

Articolo precedenteScommesse sportive: i portali di pronostici una risorsa importante per gli scommettitori
Articolo successivoCellullari per i baby boss napoletani sequestrati nel carcere di Airola: 5 indagati