Il procuratore federale della Figc archivia l’indagine sui giocatori del Napoli

La Procura Federale della Figc ha disposto l’archiviazione del procedimento riguardante giocatori del Napoli, “al termine di accertamenti relativi a quanto riportato da articoli di stampa su presunti rapporti tra calciatori della Ssc Napoli ed appartenenti alla criminalita’ organizzata”.
L’archiviazione, con una lettera firmata dal procuratore federale Giuseppe Pecoraro e dal suo aggiunto Gianfranco Melagrani, e’ stata comunicata alla Ssc Napoli, oltre che al presidente, al direttore generale ed al segretario della Figc: l’iscrizione era avvenuta nel registro dei procedimenti della Procura federale il 26 giugno scorso.
Stamattina, a Roma era stato ascoltato come testimone il presidente, Aurelio De Laurentiis. “Le indagini relative al procedimento in oggetto – si evidenzia nella comunicazione – si sono concluse e, allo stato, non sono emesse fattispecie di rilievo disciplinare”. “Con provvedimento a parte e previa condivisione dello stesso da parte della Procura generale dello Sport e’ stata disposta l’archiviazione del procedimento stesso”.