Salerno, fermati i due presunti scafisti della strage delle donne

Sono in stato di fermo due presunti scafisti, all'indomani dello sbarco di oltre 400 migranti al porto di Salerno. Si tratta di un libico e di un egiziano, di 30 e 22 anni che sono accusati di aver contribuito, con le loro condotte, alle attivita' di tratta delle persone e di aver organizzato e trasportato […]

Articolo precedenteLa Regione Campania stanzia 8 milioni di euro contro la dispersione scolastica
Articolo successivoSerie A, affollata la corsa scudetto: cinque scontri diretti fino alla pausa: per il Napoli solo la Juve. IL CALENDARIO