Sant’Antimo, controlli dei carabinieri forestali: sequestrati carne e pesce

I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale di Napoli, nell'ambito di un servizio mirato alla verifica della tracciabilità dei prodotti alimentari, hanno effettuato controlli in 2 negozi di generi alimentari. A Sant'antimo, in un alimentari gestito da una cittadina di origini bengalesi, hanno rinvenuto all'interno del frigo circa 50 chili di […]

Articolo precedenteMertens mette in apprensione i tifosi del Napoli: ”Ho rifiutato il Barcellona, ma in futuro chissà…”
Articolo successivoNapoli, De Luca: 70 telecamere nel Rione Sanità