SUBscatti, la mostra fotografica sulla bellezza dei fondali marini a San Giorgio a Cremano

Dall’11 al 15 novembre, una mostra sulle bellezze degli abissi allestita a Villa Bruno, San Giorgio a Cremano.  Più di cinquanta fotografie subacquee che mettono in evidenza l’inesplorato mondo sottomarino con la sua flora e fauna.
“SUBscatti” per la prima volta fa tappa nel comune vesuviano e – informano i promotori – nasce dall’unione di diverse realtà che operano per la tutela, la riscoperta e la valorizzazione dei beni culturali, naturali e sociali del territorio campano.
All’idea dell’associazione Fondalicampania hanno aderito realtà locali, quali il Baroque Park – Il parco a tema sulla civiltà del ‘700 napoletano che promuove attività turistiche e culturali della città e del Vesuviano, le associazioni La bottega delle parole, Cremano Giovani e Dritto al Cuore onlus.
La mostra mira anche alla promozione e alla salvaguardia del territorio marino campano attraverso la conoscenza diretta. In programma ci sono anche laboratori didattici e creativi per bambini, famiglie e scuole, a cura del progetto Baroque Park che saranno svolti domenica 12 novembre, dalle ore 10.00 alle 13.30 .
L’inaugurazione della mostra è prevista per le 18.00 dell’11 novembre, alla presenza del sindaco di San Giorgio a Cremano, Giorgio Zinno che afferma: “SUBscatti è una mostra che riesce ad emozionare e che va oltre l’esposizione di immagini che ritraggono i colori della fauna sottomarina, piuttosto rientra in un più ampio progetto culturale che ha come obiettivo la salvaguardia della risorsa mare. San Giorgio a Cremano è fucina di eventi culturali e di sensibilizzazione verso il rispetto della natura e dei nostri territori”.
“La nostra associazione, da anni impegnata per la salvaguardia del mare, con questo evento vuole parlare soprattutto a bambini e famiglie, stimolando curiosità e rispetto per l’ambiente”, commenta Davide De Stefano, presidente Fondalicampania che aggiunge: “Siamo lieti di aver lavorato con una rete associativa molto partecipe a tutte le fasi organizzative e di aver ricevuto l’adesione di fotografi, biologi e creativi che hanno arricchito il programma di SUBscatti”.
Il presidente Nicodemo conclude: “L’evento che rappresenta uno dei più apprezzati per qualità e originalità in Campania rientra nel programma del Baroque Park per valorizzare e promuovere le nostre risorse. Abbiamo pensato ai bambini come fonte di informazione affinché siano loro a trasmettere alle proprie famiglie la necessità di tutelare il nostro territorio, anche quello marino”.
I percorsi sono previsti anche per le scuole, da lunedì al mercoledì dalle 9.00 alle 12.00.