Appalti alle ditte vicine a Zagaria: chiesti 50 anni di carcere, 7 per l’ex senatore Barbato

Pene dai due ai 15 anni di carcere sono state richieste dal pm della Dda di Napoli Maurizio Giordano a carico di sei dei sette imputati del processo cosiddetto "Medea", in corso ad Aversa al tribunale di Napoli Nord, e relativo agli appalti concessi dal settore idrico della Regione alle ditte vicine al clan Zagaria. […]

Articolo precedenteAbusivismo: a giudizio il fratello della senatrice Capacchione
Articolo successivoNapoli in piazza contro le baby gang: venerdì la manifestazione per Arturo, il17enne accoltellato