Arredare il giardino, le ultime idee del 2018

Non è necessario avere un giardino di ampie dimensioni per poterne godere con la piena consapevolezza e comfort. Spesso, infatti, anche negli spazi esterni di più piccole dimensioni è ben possibile giungere all’obiettivo di arredare con gusto e stile questo importante elemento di relax, a patto di acquistare gli elementi di arredo di maggiore qualità – come quelli proposti da Scab Design – e posizionarli con la giusta cura. Ma come fare?

In primo luogo, cercate di porre al centro dell’attenzione un tavolo con delle sedie, preferibilmente in materiali che possano essere ben resistenti alle intemperie, in modo tale che l’arredo giardino possa essere lasciato anche durante la stagione invernale. Valutate inoltre, in corrispondenza di questa zona centrale, di installare una buona copertura che possa permettere la protezione dall’umidità serale e dal sole più torrido dell’estate. Il nostro consiglio è quello di optare per versioni richiudibili, che non siano troppo ingombranti e che possano permettervi una migliore gestione degli spazi.

In aggiunta a quanto sopra, diventa fondamentale dotare il vostro giardino di un buon sistema di illuminazione che possa permettervi una piena fruibilità in qualsiasi ora del giorno e della sera. Anche in questo caso, però, molto dipenderà dalle vostre scelte di gusto e di personalità: il nostro suggerimento è quello di optare per una luce regolabile, che possa dunque essere sposata in maniera più soft per le convivialità più romantiche e confidenziali, e più accesa per le serate di festa.

Quanto sopra è, anche per il 2018, il minimo denominatore che dovrebbe contraddistinguere ogni giardino. Attenzione, però, ad altri due aspetti che in questa sede vogliamo condividere con tutti voi.

Il primo, e anche più importante, è legato alla necessità di conferire al vostro giardino il giusto stile e la giusta personalità. Arredare un giardino non significa infatti acquistare un tavolo con un ombrellone e delle sedie, ma cercare di curare ogni singolo aspetto con la migliore dedizione e cura, in maniera tale che quest’area esterna abbia la sua integrazione e sinergia con il resto degli ambienti interni, e che possa rispecchiare il vostro gusto.

Tenete inoltre in considerazione che molto spesso il destino estetico di un giardino è rappresentato anche dai singoli oggetti di arredo. Dai cuscini alle candele, dai portafrutta ai vasi, ogni elemento dovrà essere attentamente ponderato per poter rendere il giardino il giusto specchio della vostra personalità.

In secondo luogo, tenete anche conto che maggiori sono le dimensioni del giardino e maggiori saranno anche le opportunità di integrare e di variare gli elementi, fermo restando che anche in pochi metri quadri avrete l’opportunità di generare un arredo giardino delizioso. Dalle mini altalene alle docce esterne, l’elenco di accessori che potreste integrare in questa zona esterna della vostra casa è piuttosto lungo e diversificato, e non vi rimarrà altro da fare che progettare con attenzione la strutturazione di questo meraviglioso angolo di relax e di svago per poter ottenere i risultati più duraturi e più appropriati per il vostro tempo libero e quello dei vostri cari.