Attentato a Santo Stefano: bomba nell’auto di un professionista della provincia di Benevento

Bonea. Un’esplosione che ha terrorizzato l’intero paese. Nei pressi del parcheggio del ristorante “La Falanghina” è stata fatta esplodere una bomba carta contro una Mercedes di proprietà di un noto imprenditore che era a cena nel locale. Tanta la paura anche per i titolari che avevano temuto il peggio. L’esplosione fortunatamente non ha mandato in frantumi le vetrate del locale.
Danni lievi, invece, per l’auto del titolare parcheggiata vicino a quella presa di mira. L’ordigno collocato sul parabrezza dell’auto sembrerebbe, secondo le prime indagini, di natura rudimentale. Quindi nessun dubbio da parte degli inquirenti che si sia trattato di un chiaro atto intimidatorio. Il proprietario dell’automobile ai carabinieri avrebbe comunque dichiarato di non aver subito minacce o richieste particolari. Indagano i carabinieri.