Bagnoli, De Luca: “Calvario bonifiche dopo milioni buttati”

“Dal punto di vista delle funzioni produttive individuate ci siamo, ora per Bagnoli bisogna affrontare questo calvario della bonifica dopo vent’anni persi e centinaia di milioni di euro buttati a mare” ha detto Vincenzo De Luca, presidente della Giunta regionale della Campania, commentando l’avvicinamento alla cabina di regia di Bagnoli del 21 dicembre. Per De Luca quella sul rilancio di Bagnoli “e’ una delle sfide che dobbiamo vincere, costi quel che costi, anche se bisogna ripartire da capo. Dobbiamo consegnare alla citta’ un litorale bellissimo a Bagnoli per uso pubblico e dobbiamo riempire di funzioni produttive e di servizi tutta l’area”. De Luca ha poi espresso una preoccupazione ”avendo investito come Regione Campania cento milioni di euro di Fondi Europei per costruire il centro sportivo a Bagnoli e il Turtle point e la porta d’ingresso. Siccome queste opere non sono state collaudate e non saranno collaudate perche’ sono state devastate in questi anni, la Regione corre il rischio di dover restituire i cento milioni stanziati”.