Boniek: ‘Zielinski e Milik stanno bene a Napoli. Scudetto? Si può’

“Zielinski? Sta bene dove sta, c’è un allenatore che lo stima e gli vuole bene, sta facendo progressi ed è ancora giovane. Certo, mi sarebbe piaciuto vederlo un po’ di più in campo, ma sta a lui inserirsi nel 4-3-3 di Sarri, visto che da noi gioca come trequartista appena dietro Lewandowski”. Così il presidente della Federcalcio polacca Zibi Boniek nell’intervista odierna rilasciata ai microfoni di Radio Crc. “Comunque il ragazzo ha ottime potenzialità: ha una tecnica di base fenomenale, riesce a lasciare sul posto l’avversario, ha un buon passaggio ed un buon tiro”, ha aggiunto. “Milik? Abbiamo molta fiducia nel Napoli, forse gli farebbe bene restare e rientrare per gradi, così da essere pronto al Mondiale per far coppia con Lewandowski”, ha detto Boniek. “Lo scudetto? Dopo sei anni vedo una Juve più ‘umana’… Ci sono tempi e spazi per altri club e la squadra che gioca meglio è il Napoli, anche se a volte lascia dei punti che poi sono fondamentali”, ha concluso.