Camorra, il boss pentito: ‘Volevo uccidere Penniello per un debito di 500 milioni, ma lui si è costituito e non ci ha dato un euro’

Aveva un debito di 500 milioni delle vecchie lire con la famiglia Lo Russo ed in particolare con l'irriducibile Giuseppe Lo Russo, unico dei fratelli "Capitoni" di Miano a non essersi pentito, e per questo sul capo di Giovanni Penniello c'era una condanna a morte. O avrebbe restituito i soldi oppure Carlo Lo Russo lo […]

Articolo precedenteBimba dalle ‘labbra blu’ guarita a Napoli
Articolo successivoNapoli, domani ampio turn over in Coppa contro l’Udinese