Camorra: movida violenta a Napoli, convalidato il fermo del figlio del boss di Fuorigrotta

Il giudice per le indagini preliminari di Napoli ha convalidato il fermo di Giuseppe Troncone, 20 anni, figlio del boss di camorra Vitale, in carcere da mercoledi' mattina per la sparatoria di due sabati fa nella zona della movida di Chiaia. Le prove raccolte contro di lui sono risultate determinanti per il giudice soprattutto sul […]

Articolo precedenteLa ‘Iena’ Nadia Toffa si risveglia: è vigile e cosciente
Articolo successivoNapoli, neonata con sospetta sindrome di down abbandonata nella culla termica del Policlinico