Camorra, nuova stesa a Ponticelli nel regno dei De Micco

E’ scattato di nuovo l’allarme “stese” ieri sera, a Ponticelli “vecchia”.

Erano da poco passate le 19,30 quando i passanti che erano   in strada hanno sentito distintamente l’esplosione di alcuni colpi di pistola. Stando a una prima ricostruzione dei fatti, almeno cinque. Il raid è avvenuto a poche decine di metri dalla parrocchia di San Rocco, in via Luigi Crisconio, zona tradizionalmente considerata dagli investigatori sotto la salda influenza del clan De Micco. Qualcuno aveva segnalato persino un ferito. Gli uomini della polizia Scientifica sul posto però non hanno recuperato alcun bossolo.
E’ probabile che gli autori della stesa abbiamo utilizzato un’arma a tamburo e una pistola caricata a salve. Gli investigatori ritengono che si sia trattata dell’ennesima dimostrazione di forza da parte del gruppo dei Minichini-Schisa decisi a prendere il controllo delle piazze di spaccio dei clan De Micco “Bodo” decimato dagli arresti di due settimane fa. In poco meno di 15 giorni infatti ci sono stati ben cinque raid nella zona.