Campi Flegrei, Borrelli: ‘Promuovere prove di evacuazione’

“Riporterò in Consiglio regionale l’assurdità della mancanza di prove di evacuazione nell’area flegrea e in tutti i territori interessati dal rischio vulcanico”. Lo ha detto il presidente del gruppo consiliare Campania libera, Psi e Davvero Verdi, Francesco Emilio Borrelli, che ha preparato un’interrogazione consiliare dopo che “il Corriere del Mezzogiorno ha evidenziato i risultati dello studio sui Campi flegrei preparato da un gruppo di studiosi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia da cui è emerso il rischio di esplosioni freatiche, in maniera improvvisa e senza precursori evidenti”. “A rendere il tutto più preoccupante, inoltre, il fatto che siano stati rimossi da youtube i video in cui si potevano ascoltare le relazioni tenute al convegno” ha aggiunto Borrelli per il quale “bisogna capire e chiarire chi e perché ha rimosso quei video”. “Non è possibile che, nonostante diversi studi abbiano evidenziato la pericolosità dei vulcani dei campi flegrei, così come quella del Vesuvio, la Protezione civile nazionale continui a non promuovere prove di evacuazione e credo che la Giunta regionale debba far valere i diritti di chi vive in quella zona” ha aggiunto Borrelli per il quale “in caso di eruzione ci ritroveremmo con milioni di persone che proveranno a scappare senza sapere cosa e come fare, creando un mix che renderà ancora più drammatico il bilancio delle vittime”.