Caserta, minaccia convivente: ucraino in carcere

I Carabinieri della Stazione di San Nicola La Strada hanno arrestato, in flagranza del reato di stalking, un 47enne di San Giorgio a Cremano. L'uomo, a partire dal mese di maggio 2016, avrebbe posto in essere, nei confronti della 37enne convivente di nazionalità ucraina, reiterate condotte di aggressione e violenza tali da indurla in un […]

Articolo precedenteIl garante dei detenuti: “In Campania c’è disagio psichico ‘sommerso’ nelle carceri”
Articolo successivoIl biotestamento è legge, via libera del Senato. Applausi in aula ma la Cei esprime giudizi negativi