Castel Volturno, a caccia con mezzi non consentiti: 4 denunce

Militari appartenenti alla Sezione Operativa Antibracconaggio di Roma, unitamente ai Carabinieri Forestali appartenenti alle Stazioni di Pietramelara e di Roccamonfina, hanno svolto in queste ore, nella fascia litoranea della provincia di Caserta, dei servizi di contrasto al bracconaggio, sorprendendo quattro persone dedite all'esercizio della caccia all'avifauna acquatica migratoria con l'utilizzo di mezzi non consentiti. In […]

Articolo precedenteBenevento, frasi offensive su Facebook contro polizia: denunciato
Articolo successivoApre dopo 16anni la pompa di benzina dell’ imprenditore che accuso’ Cosentino