Choc ad Afragola: bimbo di 18 mesi si nasconde dietro al divano e muore asfissiato

Una morta assurda, inspiegabile per come è avvenuta. Uno gioco che si è trasformato in tragedia e ha tolto la vita a un piccolo di appena di 18 mesi. E’ accaduto ad Afragola dove il  bambino di 18 mesi è morto nella sua abitazione, soffocato da un divano o da un mobile sotto il quale si era nascosto. I genitori lo hanno recuperato quando già il suo respiro era  flebile.
Una corsa al pronto soccorso di Villa dei Fiori ad Acerra, dove dopo 45 minuti di tentativi di rianimarlo i medici si sono arresi dichiarandone il decesso. I carabinieri della compagnia di Casoria hanno aperto un’inchiesta e su disposizione della Porcura di Nola la salma del piccolo è stata posta sotto sequestro in attesa dell’autopsia. Si indaga per incidente domestico.