Comunità di Sant’Egidio: pranzo di Natale nel carcere di Secondigliano

Pranzo di Natale organizzato dalla Comunità di Sant’Egidio nel carcere di Secondigliano, a cui parteciperanno 100 detenuti tra quelli più poveri o che non fanno colloqui perché non hanno più legami familiari e molti stranieri. Al pranzo ci sarà il Cardinale Crescenzio Sepe l’Assessore Regionale Chiara Marciani, e la cantante Ida Rendano che regalerà ai detenuti un sorriso e un pò di buona musica. Pranzo con un piatto di baccalà preparato alla maniera tradizionale napoletana dal ristorante Baccalaria. Sarà un Natale per dare speranza a chi vive recluso, per dire che è possibile cambiare e che non dimenticarsi di chi vive in un momento di difficoltà può accendere una luce di speranza.