Concertone in piazza del Plebiscito. Tutto pronto per festeggiare il Capodanno a Napoli

Fervono i preparativi per il Capodanno 2018 di Napoli. In piazza del Plebiscito, oltre i Terroni uniti e Capitan Capitone con i suoi pirati, si alterneranno diversi artisti di fama nazionale come Teo Teocoli, Sal Da Vinci, il duo comico Pio e Amedeo.
Nel progetto del concertone di fine anno si legge: “Un 31 dicembre che ci porti verso il 2018 valorizzando a 360 gradi non solo le migliori eccellenze artistiche e produttive della Napoli che continua a sorprendere il resto del mondo con creatività, ironia e l’esigenza di continuare a pensare positivo, ma anche tutti coloro che sono del Sud per nascita o per scelta”. E continua: “Un carosello, ma per essere vintage, come dettano gli influencer più giovani diremmo un juke-box, al quale i protagonisti di uno show inedito affideranno il compito terapeutico del cantare e ballare tutti insieme. Per raggiungere questo risultato, gli artisti, circa cento, si sfideranno a colpi di canzoni, le più pop e popolari canzoni dei sud del mondo, con un occhio particolare a quelle in lingua napoletana”.
I due collettivi musicali, Terroni e Capitoni, intorno ai quali si è costruito lo show, stanno registrando in queste ore un brano inedito dal titolo “Non è che l’inizio”, che verrà presentato alla piazza la notte del 31 dicembre.
Cinque i palchi. Oltre al principale di piazza del Plebiscito – dove l’inizio è previsto per le 20.30 -, ci saranno le “stazioni” (dalle 00.30 fino all’alba) di piazza Vittoria (live music e animazione), di Rotonda Diaz  per la musica techno house, Borgo Marinari con un revival ’70-80 e via Partenope per gli appassionati di musica latino americana. A tutto questo si aggiunge il consueto spettacolo di fuochi d’artificio previsto intorno all’1.30 da Castel dell’Ovo.
Teo Teocoli, “terrone per una notte”, vestirà per l’occasione i panni del cantante, sua grande passione da sempre. A Pio e Amedeo, campioni di ascolti con il programma che li ha lanciati nel panorama televisivo italiano “Emigratis”, è affidato il compito di far sorridere la piazza. Gianni Simioli, speaker radiofonico, sarà invece sul palco nelle vesti di gran cerimoniere, accompagnato da altri cinque colleghi della radio, tv, web e mondo della comunicazione. L’intero evento sarà seguito da Rtl 102.5, con collegamenti ed interviste ai protagonisti nei giorni 30 e 31 dicembre.
Tra gli artisti che si esibiranno sul palco, tra i due collettivi, ci saranno: Daniele Sepe, Massimo Jovine (99 Posse), direttore artistico della serata insieme allo stesso Simioli, Ciccio Merolla, Franco Ricciardi, o Zulù (99 Posse), Andrea Sannino, Valentina Stella, Elisabetta Serio, i Desideri, Valerio Jovine, Shaone (La Famiglia), Roberto Colella (La Maschera), M’Barka Ben Taleb, Brunella Selo, Speaker Cenzou, Pepp-oh, Marcello Colasurdo, Assurd, Mario Insenga (Blu Stuff), Carmined’Aniello (O Rom), Oyoshe, Dope One, Andrea Tartaglia (Aneuro), Enzo Savastano, Marcello Coleman, Maurizio Capone, Alan Wurzburger, Aldolà Chivalà, Mujeres Creando, Antonio Esposito, Alessandro Aspide, Giuseppe Spinelli, Ciro Guarracino, Joe Petrosino, Tueffe, Carlo De Rosa (29&30), Djara, Maurizio Affuso, Marco Messina (99 Posse), Sara Spritz Squeglia, Robertinho Bastos, Alessandro Morlando (La Maschera), Tommy De Paola, Davide Afzal, Pasquale De Paola, Carlo Faiello Tammurriata remix.