Consip & depistaggi, sospesi dal servizio per un anno il maggiore Scafarto e il colonnello Sessa

Roma. Gli investigatori del caso Consip che sono accusati di aver depistato le indagini hanno avuto una misura interdittiva che li sospende dall'esercizio dell'attività di carabiniere per un anno. Il provvedimento deciso dal gip Sturzo su richiesta del pm Palazzi riguarda gli ufficiali dell'Arma il maggiore Gianpaolo Scafarto e del colonnello Alessandro Sessa. Il provvedimento […]

Articolo precedenteIncendio impianto di Gas in Austria, interrotta la fornitura in Italia. Dichiarato lo stato di emergenza
Articolo successivoCamorra, confiscati i beni al ras dei Decumani, Salvatore Deviato