Contesti, il festival dei libri a Carinola

Torna l’appuntamento con Contesti – Il Festival dei Libri, kermesse culturale giunta alla sua quarta edizione. L’associazione “Amici della Biblioteca Comunale di Carinola”, ideatrice ed organizzatrice del festival, quest’anno ha scelto una nuova formula: due fine settimana invece di uno soltanto. Si parte il 15 e 16 dicembre, con appuntamenti dedicati ai primi incontri con gli autori. Giornate ancora più ricche di eventi che il pubblico potrà vivere appieno nella splendida cornice di Palazzo Novelli. Venerdì 15 dicembre sarà Emanuele Cerullo ad aprire questa edizione del festival: il giovane scrittore presenterà la sua raccolta di poesie “Nel Ventre di Scampia” ai ragazzi del Liceo Classico-Scientifico “Renato Cartesio” di Villaricca. Nel pomeriggio dello stesso giorno, il professore ed enologo di fama internazionale Luigi Moio presenterà il suo libro “Il respiro del vino” nelle “Terre del Falerno” alla presenza di tanti produttori del rinomato vino.
Per sabato 16 dicembre sono previsti altri due appuntamenti: si inizierà di mattina con la presentazione del libro “Storia Umana della Matematica”, ccasione per gli studenti dell’ ISISS “Nicola Stefanelli” di Mondragone per
incontrare l’ autrice Chiara Valerio. Alle 18:00, a concludere questi due giorni di cultura, sarà il giovane attore teatrale Pasquale Passaretti, a presentare in anteprima il suo primo scritto “Bianco Materia”, illustrato da Alessandra
Bovino.
Contesti è l’appuntamento culturale di punta dell’associazione che attraverso l’operato dei suoi volontari è sempre impegnata a portare nuova linfa alla piccola comunità dell’alto casertano, sia attraverso eventi e iniziative culturali, sia prendendosi cura della Biblioteca Comunale. Nei giorni del festival, Carinola può fare sfoggio delle sue bellezze di rilevanza storico-architettonica grazie alle visite guidate organizzate dall’ Archeoclub Carinola. Sarà inoltre presentato il programma del 29 e 30 Dicembre, nel quale accanto alla letteratura
troveranno spazio anche le arti illustrative, la musica e il teatro.
Un momento unico per gli amanti della letteratura e dell’arte di tutte le età, in cui i lettori potranno confrontarsi con autori di fama nazionale nella dimensione raccolta della cittadina carinolese.