E’ arrivata la conferma dal Dna: il corpo dilaniato è di Vincenzo Ruggiero

Dopo cinque mesi sono finalmente arrivati i risultati del Dna del resti del cadavere trovato murato in un garage di Ponticelli: si tratta di Vincenzo Ruggiero. Quel corpo dilaniato e straziato quindi è del 25enne commesso presso i negozi di un noto brand napoletano che ha pagato con la sua vita la sua amicizia, e […]

Articolo precedenteL’oroscopo di oggi: la giornata segno per segno
Articolo successivoNapoli, fermato un 15enne: è uno degli aggressori di Arturo