Giugliano, l’affondo del Pd sul bilancio: “Spese folli per l’Anthares maggioranza risicata per Poziello, aiutato da Forza Italia”

“E’ assurdo che per un’errata previsione ci sia un esborso di 600mila euro di variazione di bilancio per le rette dei minori e che si spendano 1.200 euro al giorno per la vigilanza del Centro Sportivo Anthares”. Questo il commento del gruppo consiliare del Pd di Giugliano (Nicola Pirozzi capogruppo, Adriano Castaldo, Mena Sabatino e Diego d’Alterio), dopo quanto avvenuto stamattina in Consiglio comunale. “Una maggioranza risicata ha approvato le variazioni che vanno ad incidere considerevolmente sul bilancio comunale. Anche la maggioranza è spaccata sull’argomento visto i voti contrari di Andrea Guarino e Cristoforo Tartarone, l’astensione di Gennaro Di Gennaro e l’assenza di altri consiglieri sulla variazione di 600mila euro per le rette dei minori (si è passati da quasi 700mila euro a 1,3 mln di euro, ndr). Ma è ancor più assurdo quanto si continua spendere per la vigilanza del centro Anthares per cui è stata prevista un’altra variazione di bilancio di 142mila euro, ovvero oltre 35mila euro al mese. Davvero una cifra enorme che potrebbe essere impiegata in altro modo solo se l’Amministrazione avesse affidato in questi anni il centro sportivo di Campopannone”, concludono dal gruppo consiliare Pd. Il Segretario del Circolo Pd Pietro Di Girolamo attacca invece Forza Italia per aver mantenuto il numero legale in aula: “Stigmatizziamo l’atteggiamento del centrodestra, ed in particolar modo del vicepresidente del Consiglio Francesco Aprovitola, per aver mantenuto il numero legale in aula permettendo ad una maggioranza risicata ed in difficoltà con i numeri di approvare queste variazioni di bilancio”.