Il senatore De Siano assolto per il caso dello smaltimento dei rifiuti del suo albergo di Ischia

 

“Il fatto non sussiste”, con la formula piena il senatore Fi Domenico De Siano è stato assolto questa mattina dal Giudice monocratico del Tribunale di Napoli, Sezione distaccata di Ischia, Alberto Capuano. Le contestazioni riguardavano in particolare l’illecito smaltimento dei rifiuti sanitari, dei fanghi termali e dei teli utilizzati per la fangoterapia da parte dell’albergo San Montano.
“Con la sentenza di questa mattina – sottolinea l’avvocato Cristiano Rossetti, legale del senatore De Siano – il mio assistito è stato assolto da tutte le accuse lui rivolte, quale amministratore dell’Albergo San Montano, qualifica rivestita fino al 2013. Nel corso del processo abbiamo dimostrato non soltanto l’estraneità del senatore De Siano ai fatti, ma anche l’assoluta inconsistenza delle ipotesi contestate dalla Procura di Napoli”. “Il tribunale – aggiunge – ha evidentemente accolto la tesi difensiva rilevando l’insussistenza di tutti gli addebiti, evidenziando la corretta gestione del reparto termale della struttura alberghiera”.