Imprenditore di Casalnuovo ucciso a Panama, il padre denunciò la camorra e fu costretto scappare dal paese

La famiglia di Marcantonio Salzano, l'imprenditore originario di Casalnuovo ucciso a Panama, dove lavorava, per il furto di un tablet, chiede giustizia. E soprattutto chiede di conoscere tutta la verità sulla sua morte. lo hanno chiesto in serata anche le associazioni locali che hanno organizzato una fiaccolata dopo gli ultimi fatti di sangue che hanno […]

Articolo precedenteSparatoria Sant’Antimo: ferito un 53enne
Articolo successivoCamorra, bomba alle Case Nuove: il messaggio dei Mazzarella alle famiglie ‘non allineate’