In auto con due fucili rubati: in tre finiscono ai domiciliari nel Casertano

I Carabinieri della Stazione di Mondragone hanno arrestato in arresto per detenzione e porto abusivo di arma da fuoco in concorso tre soggetti. I militari dell’Arma, sulla strada provinciale per Falciano del Massico, durante un controllo alla circolazione stradale, hanno fermato e controllato i tre che viaggiavano a bordo di un’autovettura Fiat Punto.
Nel corso del controllo i carabinieri hanno deciso di eseguire una perquisizione veicolare a seguito della quale hanno rinvenuto un fucile automatico calibro 12, marca Smith & Wesson; un fucile sovrapposto calibro 12, marca Franchi e 55 cartucce per fucile, calibro 12, che da accertamenti sono risultati essere proventi di furto in danno di una 63enne di Falciano del Massico. Le armi e le munizioni sono state sequestrate. Gli arrestati, invece, sottoposti agli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo.