La Paganese sfiora l’impresa contro la corazzata Lecce

Continua la striscia di risultati utili consecutivi per la Paganese di mister Favo. Al Torre termina 1-1 contro la corazzata Lecce: un gol di Cesaretti all’inizio del match illude i tifosi locali; Armellino nella ripresa riprende il risultato. Bene l’atteggiamente degli azzurrostellati per tutto il match, ma la solita disattenzione difensiva su palla inattiva rovina quanto fatto di buono.
Mister Favo alla vigilia è stato chiaro: “Rispetto per il Lecce ma nessuna paura, vogliamo vincere”. E il primo tempo della sua Paganese è stato tutto cuore e voglia di portare a casa un grande risultato. La sblocca subito Cesaretti dopo una meravigliosa azione in contropiede orchestrata da Picone e rifinita da Talamo. Proprio il contropiede è l’arma in più degli azzurrostellati, più volte vicini al raddoppio proprio in ripartenza. A fare la partita è, naturalmente, il Lecce, vista l’immensa qualità messa in campo da Liverani, ma l’ottimo prova della retroguardia campana ha permesso di chiudere la prima frazione in vantaggio, inaspettatamente.
La ripresa ha mantenuto lo stesso andamento dei primi 45′: Lecce in possesso della sfera, padroni di casa che in contropiede hanno provato in più occasioni a trovare la seconda rete. E proprio nei primi minuti del secondo tempo Talamo ha avuto una doppia chance in ripartenza per far male ad una difesa pugliese poco attenta in tutta la gara. Ma sugli sviluppi di un corner è la squadra di Liverani a trovare il gol del pareggio con Armellino, lasciato colpevolemente solo dalla difesa azzurrostellata. La partita resta gradevole fino al 90′, quando Gomis compie un miracolo clamoroso sulla conclusione di Di Piazza.

PAGANESE-LECCE 1-1

PAGANESE: Gomis, Della Corte, Piana, Acampora, Picone, Scarpa, Baccolo(Bensaja 61′), Tascone(Bernardini 77′), Cesaretti(Regolanti 77), Talamo, Maiorano(Ngamba 66′). A disposizione Galli, Marone, Bensaja, Ngamba, Regolanti, Negro, Garofalo, Bernardini, Pavan, Buxton, Dinielli, Grillo. Allenatore Massimiliano Favo
LECCE: Perucchini, Mancosu, Cosenza(Riccardi 75′), Arrigoni(Costa Ferreira 75′), Torromino(Caturano 61′), Di Piazza, Lepore, Drudi, Tsonev(Persano 86′), Ciancio, Armellino. A disposizione Chironi, Ricciardi, Di Matteo, Costa Ferreira, Pacilli, Valeri, Megelaitis, Marino, Caturano, Dubickas, Gambardella, Persano. Allenatore Fabio Liverani
Marcatori: Cesaretti al 6′ (P), Armellino al 60′ (L)
Ammoniti: Maiorano(P), Tascone(P), Picone(P),
Espulsi:
Angoli: 5-9
Recupero: 1’pt-4’st
Arbitro: Manuel Volpi sezione Arezzo; Assisenti: Mariottini-Nuzzi

Antonio Carlino