Lettere: il 18 dicembre l’inaugurazione del Parco Archeolgico del Castello di Lettere

Al Castello di Lettere si inaugurerà, il 18 dicembre alle 18.00, il Parco Archeologico del Castello di Lettere, iniziativa promossa e coordinata dal Parco archeologico di Pompei e dal Comune di Lettere.
Nel clima di reciproca collaborazione e nell’ambito delle rispettive competenze, il Direttore Generale del Parco Archeologico di Pompei prof. Massimo Osanna e il Sindaco del Comune di Lettere, avvocato Sebastiano Giordano intendono attuare forme di cooperazione finalizzate ad un progetto di valorizzazione e fruizione del Castello di Lettere.
Durante i numerosi scavi condotti presso il castello e il suo villaggio è stato rinvenuto vasellame, ossa animali, che ci consentono di ricostruire  l’alimentazione degli abitanti del villaggio nel XII secolo, oltre a reperti in ferro, tra cui alcune punte di lance utilizzate nel castello. Questi reperti in corso di studio, assieme  a tutti quelli recuperati nei precedenti scavi scavo del 2007-2008, costituiranno il nucleo fondamentale di oggetti attraverso i quali sarà narrato, all’interno di un percorso museale, la vita nel castello di Lettere in età medievale.
L’obiettivo è realizzare un percorso didattico-scientifico e restituire alla collettività una preziosa memoria storica del Sito nonché una rivalutazione del territorio del Comune di Lettere e di quello circostante, attraverso l’attuazione di una forma di collaborazione tecnico-scientifica nell’ottica di una politica comune di fruizione e valorizzazione.
Il percorso museale sarà allestito nella Rocca, presso la Torre del Grano ed il Mastio, dove il Comune provvederà a itinerari didattici volti ad illustrare agli utenti gli usi e costumi tradizionali.
Le attività comunali saranno coordinate da un tavolo tecnico-scientifico costituito dal sindaco avvocato Sebastiano Giordano per il Comune di Lettere e dal Direttore Generale professore Massimo Osanna per il Parco Archeologico di Pompei.