Mugnano, amministrazione e Croce Rossa inseme contro la violenza sulle donne, stamani l’iniziativa al mercatino rionale

L’Amministrazione Sarnataro e la Croce Rossa insieme contro la violenza sulle donne. Questa mattina i volontari della Cri di Mugnano sono stati in via Di Vittorio durante il mercatino rionale per sensibilizzare le persone su un fenomeno, quello della violenza sulle donne, tutt’altro che diminuito negli ultimi anni. “Questo progetto è realizzato dai giovani volontari della Croce Rossa – spiega Giuseppe Amoruso, responsabile dell’area organizzativa di Mugnano – Si tratta di ragazzi di neanche 30 anni che, guidati da Francesca Petrangelo, hanno deciso di mettere in campo le loro energie per questa importante causa. Quello di domani sono certo sarà solo la prima di una serie di iniziative sul tema”. A dare il proprio sostegno alla manifestazione la consigliera Annamaria Schettino, presidente della Commissione alle Pari Opportunità: “Ringrazio la Croce Rossa per questa e le tante iniziative che organizza sempre al servizio della cittadinanza e delle persone più in difficoltà.Sono purtroppo ancora troppe le donne che nel corso della loro vita hanno subito violenza fisica, sessuale e psicologica”. Per l’evento di oggi è stata allestita anche una speciale cassetta della posta dove i cittadini, donne e uomini, hanno lasciato un pensiero su cosa si potrebbe fare per ridurre il numero di vittime di maltrattamenti. “Il nostro impegno nel contrasto alla violenza sulle donne è costante – dichiara il sindaco Luigi Sarnataro – Negli ultimi anni abbiamo messo in campo decine di iniziative, l’ultima il 6 dicembre in aula consiliare con gli studenti del Segrè, volte a prevenire il fenomeno. Siamo uno dei pochi comuni ad avere sul proprio territorio un centro antiviolenza, che verrà potenziato grazie al bando del ministero che abbiamo vinto. Nei prossimi mesi apriremo al Municipio uno specifico sportello per le vittime di maltrattamenti, dove le donne avranno anche un sostegno psicologico e legale”.