Napoli, clochard assume droga sintetica e aggredisce gli agenti della Polfer alla Stazione Centrale

Momenti di panico l'altro pomeriggio alla Stazione Centrale di Napoli dove un uomo senza fissa dimora dopo aver assunto una droga sintetica è andato in escandescenza e ha aggredito gli agenti della Polfer in sevizio. L'uomo, un 40enne, che vive appunto tra l'esterno e l'interno della stazione, l'altro pomeriggio in preda a un raptus di […]

Articolo precedenteCastellammare, in coma per una diagnosi errata all’ospedale San Leonardo: aperta un’inchiesta
Articolo successivoE’ morto don Antonio Riboldi: il primo prete anticamorra