Napoli, distribuite coperte e sciarpe ai clochard della Stazione Centrale

 

Sciarpe e plaid ai clochard della stazione Centrale di Napoli. E’ la risposta dei Verdi della Campania all’ordinanza contro i senza tetto del sindaco di Como. “Iniziative come quella di stamattina – spiegano i Verdi – rientrano nelle normali attivita’ che svolgiamo giorno per giorno, ma questa volta assume un significato diverso perche’ fatta nel periodo natalizio e perche’ arriva a distanza di pochi giorni dall’ordinanza antibivacco firmata dal sindaco di Como, contro cui ci auguriamo che si moltiplichino iniziative di solidarieta’ come la nostra”.
A dare un po’ di conforto ai senza fissa di ora della stazione le Donne Verdi della Campania, con la vice sindaco di Pozzuoli, Fiorella Zabatta, l’assessora della Municipalita’ Vomero Arenella, Valentina Barberio, e le consigliere di Municipalita’, Laura Carcavallo e Benedetta Sciannimanica che, assieme al consigliere regionale del Sole che Ride, Francesco Emilio Borrelli, hanno portato sciarpe e plaid ai clochard che vivono alla stazione centrale di Napoli per aiutarli a ripararsi dal freddo particolarmente intenso di questi giorni “perche’, a Napoli, a differenza di quel che accade a Como e in altre citta’ del Nord, la solidarieta’ a Natale aumenta e non diminuisce”.
“Per noi il decreto Minniti – aggiunge Borrelli – andrebbe applicato in modo duro ai parcheggiatori abusivi e ai delinquenti, non ai poveracci che andrebbero aiutati e non perseguiti. E’ inaccettabile che un sindaco firmi un’ordinanza contro i piu’ deboli della societa’”.