Napoli, Hamsik: “Felice per il record ma Maradona resta unico”

“Non ho sentito pressione, sapevo che sarei stato in grado di raggiungere questo numero di gol ed è bello che l’abbia finalmente fatto: 115 è un numero importante, sono molto felice, ma l’unica cosa che ho di Maradona è il numero di gol, lui era unico ed eccezionale, una leggenda del calcio napoletano e mondiale”. Sono le parole del capitano del Napoli Marek Hamsik all’indomani dell’impresa di aver eguagliato Diego Maradona come miglior goleador in maglia azzurra della storia a quota 115 reti. “Era più importante vincere del mio record e siamo tornati primi in classifica. Siamo dove vogliamo essere. Dobbiamo continuare il nostro cammino, la stagione è molto lunga”, aggiunge lo slovacco sul suo sito ufficiale.