Napoli, la bomba a San Giovanni era per un ras dei Rinaldi. I legami della coppia di bombaroli col gruppo Fido dei Mazzarella

Sarà interrogata in giornata Monica Veneruso, detta Monicuccia, la "vedova nera" della camorra (tre mariti morti) che l'altra notte, secondo gli investigatori era andata a piazzare una bomba da un chilo in via Ferrante Imparato a San Giovanni a Teduccio sotto la casa di un esponente  legato al clan Rinaldi. Ma qualcosa è andato storto e […]

Articolo precedenteTraffico di droga nell’Avellinese: 4 arresti
Articolo successivoAllarme legionella in Penisola, un altro caso in pochi giorni