Napoli, occupazione suolo pubblico: multati ristoranti sul lungomare

Il personale dell”Unità Operativa Chiaia della Polizia municipale ha controllato numerose attività di ristorazione del Lungomare e di via Partenope. Sono state fatte le verifiche nei confronti di 21 esercizi, di cui 17 sono stati sanzionati ai sensi dell’art 20 C.d.S. perché occupavano il suolo in maniera difforme da quanto previsto nelle concessioni. In particolare, apponevano dei paraventi a protezione dei tavoli non previsti nel titolo autorizzativo. Tre ristoratori sono stati verbalizzati per occupazione di suolo in assenza di concessione in ragione di mq.341. Due locali sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per abuso edilizio in zona interessata da vincolo paesaggistico per aver istallato strutture verticali a protezione dell’area esterna di mq.211 complessivi destinata alla somministrazione che permettevano una chiusura totale su tutti e quattro i lati tale da costituire un vero e proprio volume.