Napoli show a Torino: 3 gol e si riprende la vetta

Vittoria e testa della classifica per il Napoli che batte in trasferta il Torino per 3-1 ed approfitta del ko dell’Inter contro l’Udinese per portarsi nuovamente in vetta. Primo tempo perfetto della squadra di Sarri che è già sul triplo vantaggio con Koulibaly, Zielinski e Hamsik che realizza così anche il suo 115esimo gol in carriera raggiungendo Maradona in testa alla classifica dei goleador di tutti i tempi con la maglia del Napoli. Nella ripresa a nulla vale la rete di Belotti.
Primo tempo tutto di marca Napoli che dopo soli 3′ è già in vantaggio con Koulibaly che di testa ribadisce in rete una spizzata di Hamsik dopo un angolo di Callejon. Il Toro accusa il colpo e gli azzurri prendono sempre più campo. Al 25′ il raddoppio: Jorginho verticalizza a centrocampo per Zielinski, De Silvestri sbaglia il fuorigioco e il polacco a tu per tu contro Sirigu lo batte. Cinque minuti dopo Hamsik entra nella storia: Mertens riceve palla in profondità, controlla palla e serve Hamsik che di prima da centro area realizza il 3-0 raggiungendo Maradona a 115 marcature con la maglia del Napoli. Nella ripresa Mihajlovic prova ad aggiustare l’assetto sostituendo Valdifiori con Ljajic passando dal 4-3-3 al 4-2-3-1.

Il cambio tattico porta i suoi effetti perché al 63′ i granata accorciano: Ljajic trova Belotti che si smarca in area e calcia a incrociare col destro, Reina devia il pallone, ma non riesce a evitare la rete del Gallo. Trovata la rete il Toro attacca ma si espone ai contropiedi azzurrima prima Allan e poi Mertens sbagliano clamorosamente. Nel finale ancora un’occasione per il belga ma N’Kolou lo anticipa a due passi dalla porta.

TORINO-NAPOLI 1-3

TORINO (4-3-3): Sirigu 6; De Silvestri 5, Nkoulou 5, Burdisso 4, Molinaro 5; Baselli 5, Valdifiori 5.5 (1’st Ljajic 5.5), Rincon 5; Falque 5.5 (33’st Edera sv), Belotti 6, Berenguer 5 (20’st Niang 5). In panchina: Ichazo, Milinkovic-Savic, Acquah, Gustafson, Obi, De Luca, Moretti, Boye’, Lyanco. Allenatore: Mihajlovic 5.

NAPOLI (4-3-3): Reina 5.5; Hysaj 6, Koulibaly 7, Albiol 6, Mario Rui 6; Allan 6.5, Jorginho 7 (31’st Diawara sv), Hamsik 7.5 (38’st Rog sv); Callejon 6, Mertens 6.5, Zielinski 6.5 (25’st Insigne 6). In panchina: Rafael, Sepe, Maggio, Giaccherini, Leandrinho, Chiriches, Ounas. Allenatore: Sarri 7.

ARBITRO: Mazzoleni di Bergamo 6.

RETI: 4’pt Koulibaly, 25’pt Zielinski, 30’pt Hamsik, 18’st Belotti.

NOTE: pomeriggio freddo, terreno in non perfette condizioni. Spettatori: 20 mila circa. Ammoniti: Baselli, Albiol. Angoli: 5-4 per il NAPOLI. Recupero: 0′, 3′.