Napoli, spaccio nella Movida dei Decumani: presi due migranti

I carabinieri del nucleo radiomobile del reparto operativo di Napoli hanno arrestato in flagranza di reato due cittadini extracomunitari accusati di detenzione e spaccio di stupefacente. Sono un cittadino del Gambia di 27 anni, gia’ noto alle forze dell’ordine, ed un nigeriano di 18, incensurato. I militari li hanno bloccati in largo San Giovanni Maggiore, subito dopo che i due avevano ceduto a un 16enne di Napoli un grammo di marijuana in una bustina di cellophane.
A seguito di una perquisizione sono stati scoperti e sequestrati altri 25 grammi dello stesso tipo di sostanza e 23 grammi di hashish: il tutto era in confezioni e stecchette pronte per lo spaccio al dettaglio e nascosto insieme alla somma ricavata dalla cessione al minorenne, i 20 euro provento dell’attivita’ illecita. Gli arrestati attendono il rito direttissimo.