Napoli, tenta di truffare un viaggiatore alla stazione centrale: arrestato 36enne

Ha truffato un viaggiatore, ma è stato immediatamente arrestato dalla Polizia di Stato. Verso le ore 15 di ieri 12 dicembre, due agenti della Polizia Ferroviaria, in servizio di vigilanza presso lo scalo FS di Napoli Centrale, allertati dalla Sala Operativa Compartimentale, hanno bloccato G.L., pregiudicato napoletano, che pochi istanti prima si era reso responsabile di un truffa. L’uomo aveva infatti avvicinato un viaggiatore intento ad acquistare un biglietto per Roma Termini, offrendosi di aiutarlo. L’ignaro acquirente gli aveva dunque consegnato trenta euro ottenendo in cambio un titolo di viaggio il cui costo ammontava a dieci euro e il malfattore ha trattenuto la differenza, dileguandosi prima che il malcapitato si avvedesse dell’anomalia. La prontezza e la solerzia degli agenti Polfer e la sinergica collaborazione del locale Presidio di Protezione Aziendale hanno consentito di individuare il fuggitivo, che per portare a termine la sua azione fraudolenta ha utilizzato un biglietto acquistabile dai possessori di global pass, che Trenitalia riserva alla clientela estera. Condotto negli uffici Polfer e accertata la dinamica dei fatti, confermata anche dalla vittima in denuncia, l’uomo è stato dichiarato in arresto per i reati di truffa aggravata e violenza privata.