Napoli, uccisero e seppellirono un 18enne: verso il processo il figlio del boss e il cugino

La Dda di Napoli è pronta a chiedere il processo immediato per Gaetano Formicola,'o chiatto, figlio del boss Antonio e suo cugino Giovanni Tabasco "Birillino" accusati di essere gli autori della macabra uccisione del 18 enne Vincenzino Amendola. ma anche per Raffaele Morra, il proprietario del terreno che ha fatto da tomba al 18enne e che […]

Articolo precedenteCastellammare, pusher arrestato dalla Finanza e condannato a un anno e mezzo di carcere
Articolo successivoPaziente morta dopo un intervento per morbo di Crohn: 4 medici a processo