Omicidio del meccanico innocente, nuove dichiarazioni del pentito Cervone

Vincenzo Liguori, il meccanico incensurato di San Giorgio a Cremano è uno delle tante vittime innocenti della camorra ancora senza colpevoli ma le dichiarazioni del pentito Gaetano Cervone, cognato dei boss Aprea di Barra e zio acquisito di Francesco Troia, uno dei fratelli reggenti dell'omonimo clan di san Giorgio a Cremano potrebbero aprire nuovi scenari. […]

Contenuti Sponsorizzati