E Sal De Riso sforna i panettoni gioiello con foglie d’oro 18 carati

E’ ricoperto con foglie d’oro 18 carati, si avvale di una tripla lievitazione ed e’ realizzato con cioccolato fondente Venezuela Sur Del Lago 72% di Domori. E’ ‘Oro puro’, la nuova creazione di Sal De Riso, un panettone-gioiello della nota pasticceria di Minori in provincia di Salerno nel cuore della Costiera Amalfitana. Il costo non e’ per tutte le tavole, ben 120 euro al kg, e la produzione e’ limitatissima, solo dieci pezzi. Ma al suo ‘debutto’ sui social gli appassionati hanno risposto con entusiasmo: tanti gli ordini, soprattutto dalla Russia e dai Paesi Arabi. Sal De Riso per la verita’ quest’anno aveva puntato come novita’ del natale 2017 sul panettone ‘Anna’ a base di ricotta e pera per festeggiare i 20 anni dalla sua creazione famosa in tutto il mondo, la torta ricotta e pera appunto.
Poi, in questi ultimi giorni dell’anno, il nuovo arrivo uscito solo ieri dal laboratori di Tramonti e in vendita solo nel bistrot di Minori ‘Sal De Riso Cosa D’Amalfi’. Come e’ fatto? “E’ realizzato con cioccolato fondente Venezuela Sur Del Lago 72% di Domori – spiega Sal De Riso – e si avvale di una tripla lievitazione della pasta, acida naturale, arricchita con il miglior cioccolato oltre, chiaramente, ad essere interamente ricoperto con foglie d’oro 18 carati”.