Taxi: a Napoli telecamere a bordo contro aggressioni

Telecamere nei taxi per fronteggiare aggressioni ai conducenti e per poter ricostruire la dinamica di possibili incidenti. E' una delle misure previste dal protocollo in materia di sicurezza stradale siglato oggi tra il Comune di Napoli e la Fondazione ANIA, onlus dell'Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici. Duecento i sistemi di video ripresa che saranno […]

Articolo precedenteI Lab081 al 10 HP di Marigliano per la rassegna Newpolitana
Articolo successivoCamorra, tutte le piazze di spaccio del clan Troia. I NOMI DEGLI ARRESTATI