Terremoto a Ischia: iniziativa per le scuole in Consiglio Regionale della Campania

Materiali didattici, computer, laboratori: sono queste le misure per le scuole di Ischia, colpite dal terremoto del 21 agosto scorso, presentate oggi in Consiglio regionale della Campania. La realizzazione di questi aiuti e’ stata possibile, come h spiegato il sindaco di Lacco Ameno, Giacomo Scala, “grazie a un bando dell’Assessorato regionale alle Pari opportunita’”. “La situazione sull’isola e’ ancora complicata, molte scuole sono inagibili e stiamo lavorando anche con la Citta’ metropolitana”. “Con il bando e’ stato possibile mettere in capo azioni concrete – ha affermato – Le scuole sono state fornite di materiale didattico, computer, attrezzature sportive”. Natalia Sanna, presidente della Commissione della Regione Campaia per le Pari opportunita’, ha evidenziato che il bando “e’ stato un gesto significativo per le scuole colpite”. “Con l’aiuto di tutti – ha detto – abbiamo premiato simbolicamente i ragazzi, ma anche in maniera concreta, regalando alle loro scuole, cio’ che occorreva. Abbiamo potuto dare questi aiuti e per loro e’ molto”. Loredana Raia, consigliere regionale del Pd, ha sottolineato che “il 21 agosto e’ stato un momento difficile per Ischia”. “Grazie alla Commissione Pari opportunita’ – ha concluso – c’e’ un impegno diretto sia per gli studenti dell’isola sia per la scuola che segna un punto di svolta importante”.