Torre Annunziata, ai domiciliari per il pestaggio della ragazzo alla Circum di Pompei finisce in carcere per un altro furto

Secondo arresto per un 31enne, senza fissa dimora di Torre Annunziata, già ai domiciliari per il pestaggio del ragazzo di Ercolano avvenuto nella stazione circum ‘Villa dei misteri’ a Pompei. L’uomo è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Piano di Sorrento perché ritenuto responsabile di un furto a Vico Equense: il 23 novembre, a bordo di un treno della Circum, aveva strappato uno smartphone di ultima generazione dalle mani di una studentessa minorenne di Piano di Sorrento per poi fuggire all’apertura delle porte. E’ accusato di furto aggravato e verrà rinchiuso nel carcere di Poggioreale.