Ucciso a Capodanno da un proiettile vagante: 10 anni dopo la moglie torna a vivere a Torre Annunziata

A dieci anni dalla tragica morte del marito, Giuseppe Veropalumbo, ucciso da un proiettile vagante il 31 dicembre 2007 mentre era nella sua abitazione festeggiando la notte di San Silvestro, la vedova dell'uomo, Carmela Sermino, e la figlia minore tornano a vivere a Torre Annunziata, da dove erano andate via a causa delle difficolta' economiche. […]

Articolo precedenteNapoli, pregiudicato di Pianura non pagava l’affitto da 5 anni e aggredisce con un martello il proprietario: arrestato
Articolo successivoScommesse sportive e schedine, qual’è il metodo giusto per poter vincere?