Vendeva droga e telefonini in carcere: arrestati agente penitenziario, detenuto di Pompei e la compagna

Una attivita' investigativa durata oltre un anno e condotta dalla Squadra mobile di Vicenza, con l'ausilio della polizia penitenziaria e sotto il coordinamento dalla Procura, ha portato alla luce all'interno della casa circondariale San Pio X di Vicenza un mercato nero di sostanze stupefacenti e un passamano di cellulari e schede sim con intestatari fittizi. […]

Articolo precedenteMinacce dai Casalesi, il sindaco di Casapesenna pronto a ritirare le dimissioni
Articolo successivoCampus invernale di mandolino e chitarra a Sant’Agnello di Sorrento