Napoli. Colpo grosso della banda del buco in azione nel pomeriggio di oggi nella filiale della Banca Popolare di Milano di piazza Carità. Quattro banditi con tute bianche, guanti e volti travisati da passamontagna sono sbucati dalle fogne attraverso la stanza dell’archivio. Armi in pugni hanno immobilizzato i dipendenti e hanno atteso che scattasse il timer per l’apertura delle casseforti. Segno che conoscevano perfettamente il funzionamento e che il colpo era studiato nei minimi dettagli. I banditi hanno portato via l’intero bottino che si quantifica in alcuni milioni di euro. Poi sono andati via da dove erano arrivati. Sul posto gli agenti della Questura e gli specialisti del comune e del nucleo sommozzatori della polizia che hanno ispezionato le fogne e le vie di fuga. Intanto si stanno guardando le immagini delle telecamere interne alla banca ma anche quelle esterne lungo il probabile percorso dei banditi. Alcuni dipendenti hanno dovuto far ricorso alle cure degli equipaggio del 118 perchè colpiti da crisi di ansia. La polizia sta interrogando il direttore delle filiale e gli stessi dipendenti.

Redazione Cronache della Campania