Oltre mezza tonnellata di sigarette di contrabbando sono state sottratte alla commercializzazione illegale dai Carabinieri che hanno tratto in arresto un 39enne e un 34enne. I Carabinieri della Stazione di Borgoloreto hanno sorpreso i due mentre in via Iannelli stavano caricando pacchi “sospetti” nel bagagliaio di un’auto. Dopo averli bloccati i militari hanno perquisito il veicolo e i garage, rinvenendo nel cofano della vettura 100 stecche di sigarette “gold”, “royals” e “rgd” (20 kg), tutte prive del sigillo dei Monopoli di Stato. Nei garage sono state rinvenute e sequestrate 2.650 stecche di sigarette delle stesse marche (530 kg), prive di sigillo dei Monopoli di Stato. Il materiale, se immesso sul mercato illegale, avrebbe potuto fruttare 100.000 euro. Le “bionde” sono state sequestrate insieme all’auto e ai due garage. Gli arrestati sono in attesa di rito direttissimo.

Longobardi