E’ stata depositata questa mattina la mozione di sfiducia firmata dai consiglieri regionali di centrodestra nei confronti del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. La mozione fa riferimento alla vicenda che vede coinvolti il governatore campano e il suo ex capo della segreteria, Nello Mastursi. Lo rende noto il capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale della Campania, Armando Cesaro, primo firmatario della mozione. ”Il tema – spiega Cesaro – è quello della violazione del dovere di verità e trasparenza nella vicenda delle dimissioni del segretario particolare del governatore, Carmelo Mastursi. Dopo la sessione di Bilancio, che per Statuto non ci ha consentito di presentarla prima, riteniamo dunque politicamente doveroso dare seguito a quanto avevamo annunciato allorché il caso De Luca finì sotto i riflettori della cronaca nazionale gettando discredito sulla nostra Regione”. Per Cesaro “parliamo di menzogne: un presidente di Regione non può prendere continuamente per il naso i cittadini. Ricordo che De Luca non solo coprì le vere ragioni delle dimissioni del suo collaboratore ma, successivamente, continuò a sostenere che non sapeva nulla dell’inchiesta che invece conosceva benissimo e che era all’origine di quella scelta. Per molto meno – conclude Cesaro – in un Paese normale sarebbe stato già rispedito a casa”.

Redazione Cronache della Campania